ModalitĂ  di prenotazione e Regolamento villaggio


CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE:
La prenotazione delle unità abitative (bungalow, cottages, chalets e housing tents) potrà essere effettuata e conclusa tramite telefono, fax o e-mail presso i nostri recapiti, oppure direttamente sul nostro sito web, tramite il sistema di booking on line. La prenotazione è nominativa e in quanto tale è ritenuta valida esclusivamente per le persone i cui dati personali sono indicati nel contratto di prenotazione.

Al ricevimento della richiesta di prenotazione, il Villaggio Camping delle Rose spedirà al cliente il preventivo del soggiorno nel quale saranno indicati: la tipologia di struttura, le date di arrivo e partenza, l’esatto importo del soggiorno, le modalità di pagamento della caparra confirmatoria (pari al 30% del costo totale) e del saldo.

Il preventivo dovrà essere verificato nel contenuto dal cliente e confermato per accettazione via internet o fax.

Il cliente che desidera effettuare la prenotazione del soggiorno dovrà procedere al pagamento della caparra confirmatoria entro 7 giorni del ricevimento del preventivo con le seguenti modalità:

- Tramite bonifico bancario: 

Villaggio camping delle rose s.n.c

Credito Cooperativo Romagnolo

IBAN : IT  49 Q 07070 67820 034000528438             

CODICE BIC: ICRAITRRTQ0  (0 IS NUMBER NOT LETTER)

Causale indicare il numero di pratica
- Con carta di credito, indicando il numero di pratica
- Direttamente sul nostro sito www.villaggiorose.com sezione booking on line.

Il saldo totale dovrà essere effettuato il giorno di arrivo presso la Direzione del Villaggio Camping delle Rose con le seguenti modalità:
- contanti;
- carta di credito/ bancomat;
- NON SI ACCETTANO ASSEGNI BANCARI

Con la conferma della prenotazione e il pagamento della caparra confirmatoria si riterrà concluso il contratto di prenotazione e come tale sarà vincolante. Qualora il cliente rinunciasse in tutto o in parte al soggiorno o desideri effettuare modifiche, al di fuori di quanto previsto al punto 12, il compenso si considera in ogni caso dovuto.
Eventuali promozioni speciali saranno soggette a specifiche condizioni contrattuali.
L’imposta di soggiorno, se prevista, ed eventuali servizi extra non prenotati saranno pagati in loco.

ATTENZIONE: la mancata osservazione dei termini di pagamento, di cui sopra, costituisce clausola risolutiva espressa tale da determinare, da parte del Villaggio Camping delle Rose, la risoluzione di diritto del contratto, fatto salvo il risarcimento degli ulteriori danni subiti dal Villaggio Camping delle Rose.

All’arrivo al Villaggio Camping delle Rose il cliente dovrà presentarsi alla reception con la propria conferma di prenotazione. La struttura prenotata sarà a disposizione dei clienti dalle ore 16.30 del giorno di arrivo e dovrà essere lasciata libera entro le ore 09.30 del giorno di partenza. Per eventuali partenze ritardate (dopo le ore 09.30) il Villaggio Camping delle Rose addebiterà al cliente la tariffa giornaliera della struttura occupata, in accordo con il listino prezzi al pubblico. Qualora il cliente non arrivasse presso il Villaggio Camping delle Rose entro le ore 09.30 del giorno successivo stabilito nella prenotazione, senza darne alcuna comunicazione, la direzione si riserva la facoltà di annullare la prenotazione e darne la disponibilità a terzi.

In merito alle pulizie finali, se non effettuate dal cliente, ammontano a 45,00 €uro, da pagarsi direttamente alla reception all’ arrivo.

Le richieste di annullamento delle prenotazioni confermate dovranno essere presentate obbligatoriamente in forma scritta. Per disdette dovute a cause previste dalla polizza assicurativa, sarà proposta al cliente un’ alternativa di soggiorno, sempre nell’ arco della stagione 2015. Nell’impossibilità da parte del cliente di usufruire della vacanza, la caparra verrà rimborsata tramite bonifico bancario al termine della stagione estiva.

CANCELLATION POLICY:
In caso di disdetta il cliente verrà rimborsato della caparra o parte di essa secondo i seguenti termini:
- entro 30 giorni dall’ inizio del soggiorno verrà restituita l’ intera somma detratte le spese di segreteria di €uro 25,00.
- oltre tale termine non verrà effettuato alcun rimborso.

PRENOTAZIONE PIAZZOLA
Si accettano prenotazioni di piazzole per soggiorni di minimo 7 notti con 2 adulti paganti (nel mese di agosto soggiorno minimo 14 notti). La prenotazione sarà confermata solo al ricevimento della caparra confirmatoria di €uro 100,00 con le seguenti modalità:

- Tramite bonifico bancario: Beneficiario Villaggio Camping delle Rose s.n.c. – BCC filiale Sant’Angelo IBAN   IT78I0857467820004000528438- Causale indicare il numero di pratica
- Con carta di credito, indicando il numero di pratica, direttamente sul nostro sito.

Il saldo totale dovrà essere effettuato il giorno di partenza  presso la Direzione del Villaggio Camping delle Rose con le seguenti modalità:
- contanti;
- carta di credito/ bancomat;
- NON SI ACCETTANO ASSEGNI BANCARI.

In caso di disdetta, da comunicare in forma scritta, il cliente verrà rimborsato della caparra o parte di essa secondo i seguenti termini:
- entro 30 giorni dall’ inizio del soggiorno verrà restituita l’intera somma detratte le spese di segreteria di €uro 25,00
- oltre tale termine non sarà effettuato alcun rimborso.

All’arrivo al Villaggio Camping delle rose il cliente dovrà presentarsi alla reception con la propria conferma di prenotazione. La piazzola prenotata sarà a disposizione dei clienti a partire dalle ore 12.00 del giorno di arrivo e dovrà essere lasciata libera entro le ore 12.00 del giorno di partenza. Per eventuali partenze ritardate (dopo le ore 12.00) il Villaggio camping delle rose addebiterà al cliente la tariffa giornaliera della piazzola occupata, in accordo con il listino prezzi al pubblico. Qualora il cliente non arrivasse al Villaggio camping delle rose entro le ore 10.00 del giorno successivo stabilito nella prenotazione senza darne alcuna comunicazione, la direzione si riserva la facoltà di annullare la prenotazione e darne la disponibilità a terzi.

Con la conferma del preventivo il cliente accetterà le condizioni di prenotazione, il listino prezzi vigente e si impegna a rispettare il regolamento del Villaggio Camping delle Rose. La Direzione avrà facoltà di risolvere il contratto di prenotazione qualora il sottoscrittore, i suoi famigliari e/o i suoi ospiti non si attendessero alle normative vigenti.

In merito agli animali, cani di piccola e media taglia (max. 30 Kg) sono accettati con obbligo di segnalazione al momento della prenotazione. È obbligatorio tenere i cani al guinzaglio e per le razze canine ritenute pericolose l’accesso è subordinato all’autorizzazione della Direzione.

Eventuali offerte promozionali come last minute o offerte speciali che verranno effettuate durante l’anno non hanno valore retroattivo.

Le segnalazioni ricevute dai clienti in merito a preferenze di ubicazione della struttura villaggio o piazzola campeggio verranno trattate come tali e non avranno carattere contrattuale o di assoluta garanzia, in quanto l’assegnazione avverrà in loco ad esclusiva discrezione del Villaggio Camping delle Rose.

REGOLAMENTO VILLAGGIO CAMPING DELLE ROSE

ACCESSO:
Chiunque e per qualsiasi motivo intenda accedere al campeggio deve munirsi di autorizzazione della direzione.
A tale scopo deve essere consegnato alla direzione un valido documento di identità per le registrazioni di legge e ove necessario deve essere sottoscritta la scheda di notificazione di P.S. ; la direzione rilascerà agli ospiti i “Pass” che dovranno essere restituiti alla partenza.
Non è consentita l’entrata a minorenni se non in possesso di regolare carta d’identità

PERMANENZA MINIMA:
La permanenza minima in campeggio è di notti 1 per le piazzole e di notti 2 per le unità abitative.

REGISTRAZIONE:
Il Cliente è tenuto a controllare l’esattezza delle registrazioni, a segnalare alla direzione ogni discordanza ed a notificare preventivamente le variazioni, quali il cambio della piazzola, l’ arrivo e la partenza di persone.

LIMITI EQUIPAGGI:
Non è consentito l’insediamento di più di un equipaggio per ciascuna piazzola.

SCELTA ED UTILIZZAZIONE PIAZZOLE:
La piazzola può essere scelta dal Cliente, tra quelle indicate dal personale.
L’unità abitativa (bungalow, cottage o casa mobile) sarà assegnata dal personale secondo la disponibilità.
La direzione del campeggio, prima dell’ingresso in campeggio del cliente per il periodo prescelto, si riserva il diritto di cambiare il numero di piazzola o unità abitativa assegnata in qualsiasi momento, anche dopo l’invio della caparra.
Non è possibile trasferire a terzi la prenotazione senza l’autorizzazione della direzione del Campeggio.
Le piazzole a prenotazione possono essere occupate solo previa autorizzazione della direzione e dietro il corrispettivo di una caparra confirmatoria stabilita ogni anno dalla direzione.
Tutte le attrezzature, ivi compresi i veicoli, devono essere ordinatamente sistemate entro i confini della piazzola.
Il cliente ospite nelle unità abitative dovrà depositare all’arrivo, a titolo di cauzione, la somma di euro 150,00 che gli verrà restituita alla riconsegna delle chiavi dell’unità abitativa, se il tutto risulterà in ordine. Il controllo cauzionale dell’abitazione avverrà il giorno di partenza. Il cliente si impegna a trattare con riguardo ed a tenere pulita la struttura, l’ attrezzatura e l’ arredamento. Eventuali rotture o insufficienze dovranno essere segnalate alla Direzione entro 24 ore dall’arrivo; in caso contrario il cliente dovrà risponderne personalmente. La Direzione è autorizzata a controllare l’alloggio in qualsiasi momento.

ORARI DI INGRESSO E PARTENZA:
Le piazzole a prenotazione possono essere occupate a partire dalle ore 12.00, le unità abitative dalle ore 16.30.
Qualora la partenza non avvenga entro il prescritto termine giornaliero (entro le ore 12.00 per le piazzole ed entro le ore 09.30 per le unità abitative), il cliente sarà tenuto a pagare il soggiorno anche del giorno della partenza.

OSPITI GIORNALIERI:
La direzione si riserva la facoltà di consentire l’entrata di visitatori ed ospiti giornalieri, sempre senza cani al seguito, con permesso gratuito di breve durata, compatibilmente con le esigenze organizzative del complesso ricettivo.
Un successivo prolungamento della permanenza deve essere autorizzato dalla direzione e comporta il pagamento del soggiorno secondo il listino prezzi.
I visitatori e gli ospiti possono entrare in campeggio esclusivamente a piedi (senza cani al seguito) e durante il previsto orario diurno.
Il cliente del Campeggio è tenuto ad accettarsi che i propri ospiti siano in possesso di autorizzazione della direzione ed è responsabile del loro comportamento all’ interno del Campeggio.

ANIMALI:
Sono ammessi in campeggio i cani di piccola/media taglia e gli altri animali domestici in numero chiuso (max 1 per piazzola e unità abitativa).
I cani devono essere tenuti al guinzaglio (lunghezza massima 1.5m) e devono sempre essere  condotti  all’ apposita toilette o all’ esterno del campeggio per i loro bisogno fisiologici. I gatti e gli altri animali domestici non possono essere lasciati liberi al di fuori delle piazzole o unità abitative.
Ai cani, come da Ordinanza della Capitaneria di Porto, è vietato l’accesso alla spiaggia.

QUIETE E SILENZIO:
A qualunque ora devono essere evitati comportamenti, attività, giochi e l’uso di apparecchiature che provochino disturbo agli ospiti del complesso.
In particolare durante le ore di silenzio (comunicate con avviso apposto all’ingresso principale del Campeggio) non sono consentiti: l’entrata, l’uscita e la circolazione di veicoli a motore; l’uso di apparecchiature sonore; l’ uso di impianti ed attezzature sportive e di svago; il montaggio e smontaggio di tende.

CIRCOLAZIONE E PARCHEGGIO:
Sarà consentito l’accesso al Campeggio (piazzole e parcheggi), solo alle auto ed alle moto segnalate dal cliente ed identificate con il numero di targa. Per ogni piazzola può essere presente in Campeggio un solo veicolo alla volta; sul cruscotto deve essere esposto il contrassegno con indicato il numero della piazzola.
Tutti i veicoli possono essere utilizzati solo per entrare ed uscire dal Campeggio, durante le ore consentite, a passo d’ uomo e nel rispetto della segnaletica predisposta. Durante gli orari del silenzio, è proibito circolare all’interno del Campeggio con auto e moto.
Gli autoveicoli e le moto parcheggiati fuori dalla piazzola, o senza contrassegno esposto sul cruscotto, saranno fatti spostare, con spese e responsabilità a carico del proprietario.
Le autocaravan, le caravan ed i carrelli utilizzati dai clienti per il soggiorno in Campeggio debbono essere omologati a norma delle disposizioni vigenti.

BAMBINI:
Gli adulti sono responsabili del comportamento dei propri bambini, la vivacità dei quali non può andare a discapito  della quiete e sicurezza degli altri ospiti.

È VIETATO:
- Gettare rifiuti fuori dagli appositi contenitori;
- Scavare nel terreno buche o canaletti e modificare i fossi di delimitazione delle piazzole;
- Accendere fuochi all’aperto;
- Danneggiare la vegetazione e le attrezzature del Campeggio;
- Versare o disperdere sul terreno oli, carburanti, liquidi bollenti, salati o di rifiuto;
- Lavare auto, altri mezzi, teloni e oggetti di qualunque tipologia che richiedano l’utilizzo di prodotti chimici o specifici al di fuori dell’apposito spazio predisposto all’ingresso del campeggio;
- Lavare o lavarsi alle fontanelle sul campo;
- Sprecare ed usare impropriamente acqua;
- Utilizzare energia elettrica oltre la quantità stabilità (4 Amp) ed allacciarsi a più di una presa per piazzola;
- Stendere recinzioni; legare ed ancorare alcunchè alle piante, tirare corde ed altezza d’ uomo ed installare
quant’altro possa costituire potenziale pericolo ed essere di intralcio al libero passaggio. Le recinzioni di piccole dimensioni per motivi particolari (bimbi, ecc.) possono essere autorizzate dalla Direzione,
- l’autorizzazione può essere rilasciata solo per iscritto;
- Circolare con l’auto a velocità superiore a “passo d’uomo”;
- Installare cucinotti in materiale rigido;
- Realizzare pavimentazioni sulla piazzola (ad eccezione dell’ uso di stuoie e basamenti in legno di piccole dimensioni, di facile rimozione e comunque sempre all’ interno dell’ area coperta dai teloni e da altre attrezzature di protezione)
- Scaricare wc contenenti formaldeide all’interno del campeggio;
- È consentita la installazione, previa autorizzazione ed a titolo gratuito di gazebi e teloni di protezione; i teloni di protezione, in materiale autoestinguente o preferibilmente ignifugo, dovranno in ogni caso:
     - non essere agganciati alle piante;
     - non avere dimensioni superiori a quelle della roulotte e della veranda ed una inclinazione superiore al 10% (tolleranze: sul fronte fino a 200 cm; sui lati fino a 20cm; al colmo fino a 40cm; area coperta inferiore ai 2/3 dell’ area totale);
     - non utilizzare telai portanti di impatto eccessivo;
     - essere di colore in armonia con quelli ambientali (verde) ed esteticamente accettabili.

OGGETTI SMARRITI:
Gli oggetti rinvenuti nell’ambito del Campeggio devono essere consegnati alla direzione per gli adempimenti di legge.

PISCINA:
I clienti che accedono alla piscina devono essere muniti di regolare “PASS” personale, devono calzare ciabatte in gomma e indossare unicamente il costume da bagno.
L’ingresso alla piscina è consentito ad un massimo di 200 persone contemporaneamente;
È consentito portare in piscina un telo da bagno, un accappatoio, una borsa di piccole dimensioni;
È vietato portare in piscina bici, palloni ed altri giochi, animali;
All’interno della piscina è vietato fare tuffi, correre sul bordo della piscina, giocare a palla o pallone, fare pranzi al sacco.

RESPONSABILITÀ E ASSICURAZIONE:
L’uso della attrezzatura sportiva e di svago avviene a rischio e pericolo dell’ utente;
Si consiglia di fare attenzione agli effetti personali e di adottare le dovute precauzioni; denaro e preziosi non vanno lasciati incustoditi all’ interno delle caravans, tende, bungalows o case mobili. (si ricorda che presso la direzione è disponibile un servizio gratuito di custodia valori)
Inoltre la direzione non risponde:
- di eventuali furti di oggetti di pregio e di valori non affidati in custodia;
- di eventuali furti di oggetti che siano stati resi possibili per la mancanza delle opportune cautele da parte del cliente;
- dei danni causati da altri ospiti, da forza maggiore, da calamità naturali, da insetti, animali, cani e gatti, da malattie ed epidemie anche delle piante o da altre cause non dipendenti da negligenza del personale del Campeggio.

ESPULSIONE:
La Direzione si riserva il diritto di espellere coloro che, a suo giudizio, contravvenendo al regolamento o, comunque, turbando l’armonia e lo spirito dell’ insediamento ricettivo, danneggiando il buon andamento della vita comunitaria e gli interessi del complesso ricettivo.
Clienti già espulsi o richiamati non potranno riaccedere al Campeggio privi di una nuova, specifica autorizzazione della direzione.